Navigation

Festival jazz di Montreux: un successo, dice Claude Nobs

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 luglio 2011 - 20:45
(Keystone-ATS)

La 45esima edizione del festival jazz di Montreux è stato un successo dal profilo musicale e commerciale: lo ha detto stasera Claude Nobs, fondatore e direttore della manifestazione, che si concluderà domani.

L'87% dei biglietti disponibili è stato venduto e anche sul piano della ristorazione è stato registrato un aumento dei ricavi del 10% rispetto all'anno precedente. In totale sono affluiti nella cittadina vodese non meno di 230 mila visitatori.

Nobs ha affermato che il festival "ha conosciuto momenti musicali molto forti", con il trombonista Trombone Shorty, ma anche con i concerti di apertura di Carlos Santana e John McLaughlin, oppure ancora con la serata dedicata al produttore discografico Tommy LiPuma. Il segretario generale del festival Mathieu Jaton ha definito l'affluenza di pubblico "eccezionale".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?