Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Festival Locarno al via con Doris Leuthard

LOCARNO - La 63esima edizione del Festival del film Locarno, la prima sotto la guida del nuovo direttore artistico Olivier Père, ha aperto i battenti in serata, presente la presidente della Confederazione Doris Leuthard e il presidente del Festival Marco Solari.
Alle 21.30 in Piazza Grande, la proiezione, in prima mondiale, di "Au fond des bois" di Benoit Jacquot (Francia), alla presenza del regista. Storia del girovago Timothee che si invaghisce fino all'ossessione della bella Josephine, intrepretata da Isild Le Besco, presente al festival anche nel ruolo di regista con il suo scandaloso "Bas-Fonds" nel Concorso internazionale.
Ad accompagnare l'inaugurazione, l'artista svizzero Gerry Hofstetter realizzerà sulle mura del Castello Visconteo una performance visiva sul tema il Pardo simbolo del Festival.
Ad aprire il Concorso internazionale, giovedì, saranno la svizzera Katalin Godros con "Songs of Love and Hate" e l'atteso e già discusso "L.A. Zombie" dell'americano Bruce LaBruce interpretato dal porno-divo François Sagat, protagonista anche del film "Homme au bain" di Christophe Honoré.
Durante l'edizione 2010 saranno presentati 280 film tra corti, medi e lungometraggi, suddivisi in una decina di sezioni. Oltre ai due concorsi di lungometraggi - il Concorso internazionale e il Concorso Cineasti del presente -, la selezione comprende, fra gli altri, una Retrospettiva dedicata al maestro della commedia Ernst Lubitsch, une serie di proiezioni per i 20 anni della sezione di cortometraggi Pardi di domani, una programmazione di film legata ai Premi speciali Chiara Mastroianni, JIA Zhang-ke, Alain Tanner, Menahem Golan e Francesco Rosi, un omaggio all'attore americano John C. Reilly e all'artista francese Philippe Parreno, uno speciale Asia centrale nell'ambito del laboratorio di coproduzione Open Doors, e un ricco programma di dibattiti e tavole rotonde.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.