Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Le Officine FFS Cargo di Bellinzona si sono guadagnate un nuovo mercato: dall'inizio di gennaio e per cinque anni si occuperanno della manutenzione pesante di cinque locomotive private appartenenti alla società elvetica Crossrail SA. Gli interventi di manutenzione leggera saranno effettuati a Basilea, Briga (VS) e Zurigo.
Crossrail SA, con sede a Muttenz (BL), è un'impresa di trasporto merci lungo il corridoio transalpino tra Italia, Germania, Belgio e Olanda. Ha deciso di affidare alle FFS e in particolare alle Officine bellinzonesi le moderne locomotive del tipo Re 436 "per motivi di qualità e di costi", ha dichiarato Jeroen Le Jeune, un dirigente di Crossrail.
Le FFS si sono dotate di oltre 265 locomotive dello stesso tipo: "Abbiamo il know how necessario e grazie a ciò abbiamo potuto offrire a Crossrail un pacchetto completo e attrattivo", ha spiegato Manfred Haller, responsabile del reparto traffico Viaggiatori.
L'accordo con Crossrail "permette di ampliare il volume d'affari con clienti terzi", ha sottolineato con soddisfazione Sergio Pedrazzini, direttore delle Officine di Bellinzona.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS