Navigation

FFS: nel 2012 aumenti salariali dell'1,25%

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 novembre 2011 - 14:26
(Keystone-ATS)

Aumenti in vista per i dipendenti di FFS: la massa salariale crescerà dell'1,25%, con un aumento generalizzato dello 0,5%, ritocchi individuali pure dello 0,5% e uno 0,25% per onorare prestazioni straordinarie. Sul fronte della cassa pensioni direzione e parti sociali hanno inoltre concordato misure per attenuare l'effetto della riduzione delle prestazioni, informa l'azienda in un comunicato odierno.

"L'aumento generale nonostante un rincaro nullo è segno di grande riconoscenza per l'eccellente lavoro svolto dai nostri collaboratori, che ogni giorno realizzano una prestazione magistrale", afferma il responsabile delle risorse umane Markus Jordi, citato nel comunicato.

La cassa pensioni ridurrà l'interesse tecnico (dal 3,5 al 3,0%) e l'aliquota di conversione (dal 6,5 al 5,8%): per rendere meno duro l'impatto di questo peggioramento dal primo ottobre 2012 le FFS aumenteranno del 2% i contributi di risparmio del datore di lavoro a favore dei dipendenti. Per garantire la sostenibilità di questa misura le parti hanno concordato che nel 2013 l'impresa rinuncerà a un aumento generale degli stipendi, a meno che l'inflazione non superi l'1,5%.

Il Sindacato del personale dei trasporti (SEV) ha accolto con soddisfazione l'accordo, nonostante non venga incontro interamente alle sue rivendicazioni. "Sono state però valutate positivamente le misure di accompagnamento alle riduzioni della cassa pensioni e l'aumento generalizzato dello 0,5%", ha spiegato il segretario Philipp Hadorn, citato in un comunicato. Dopo anni in cui il personale ha dovuto accontentarsi di premi unici, per il SEV era chiaro che ci doveva essere un aumento duraturo, tanto più alla luce dell'ultimo utile semestrale di 166 milioni.

Soddisfatto anche il sindacato Transfair: il personale non subirà praticamente alcun svantaggio dalla prevista riduzione delle prestazioni della cassa pensioni, si legge in una nota. Paragonato con il rincaro e la situazione economica attuale l'aumento della busta paga è inoltre da considerarsi del tutto soddisfacente. Secondo l'organizzazione dei lavoratori con queste misure le FFS tengono debitamente conto dello straordinario impegno profuso quotidianamente dal personale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?