Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le FFS introdurranno in ottobre un nuovo sistema informatico per gestire gli oggetti smarriti ritrovati sui treni. Lo scopo è portare al 60% la percentuale di oggetti che ritrovano il loro proprietario.

Lo scorso anno il 54% degli oggetti dimenticati sui treni ha potuto essere restituito. Nel 2002 questo tasso era solo del 30%.

Grazie al nuovo programma, che permetterà ad esempio di disegnare a colori un vestito perso, invece di limitarsi a una descrizione scritta, la percentuale dovrebbe ulteriormente aumentare, indica un portavoce dell'ex regia confermando quanto pubblicato da La Liberté.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS