Navigation

FFS: presidente Gygi chiede a nuovo parlamento 700 milioni all'anno

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 ottobre 2011 - 11:14
(Keystone-ATS)

La FFS non hanno abbastanza soldi per garantire la manutenzione della rete. Il fabbisogno annuo supplementare è di 5-700 milioni di franchi. Il presidente delle Ferrovie federali Ulrich Gygi, intervistato dal Blick, spera pertanto che il nuovo parlamento prenda sul serio questo problema.

Per Gygi è ancora presto per sapere se i parlamentari sapranno ascoltare le rivendicazioni delle FFS. "Ocorrerà attendere la composizione delle nuove Commissioni dei trasporti. Queste hanno una grande influenza sulle decisioni che le Camere prenderanno nel settore ferroviario".

Negli ultimi 25 anni, a causa delle misure di risparmio della Confederazione, le FFS non hanno ricevuto tutti i soldi necessari alla manutenzione della rete. Con la crescita del traffico i bisogni aumentano, e ora è tempo che anche i finanziamenti crescano, sostiene Gygi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?