Navigation

FFS: RailAway, primavera complicata dopo 2019 ricco di eventi

Grandi eventi come la Fête des Vignerons hanno caratterizzato il 2019 e in molti vi si sono recati con i mezzi pubblici. KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 26 maggio 2020 - 11:19
(Keystone-ATS)

RailAway, filiale delle FFS che propone offerte per il tempo libero, ha vissuto un 2019 carico di avvenimenti, concretizzatosi nella vendita record di 700'000 biglietti per un valore di 121 milioni di franchi. Il coronavirus ha invece pesato nei primi mesi del 2020.

Con le sue 300 importanti manifestazioni, lo scorso anno è stato infarcito di eventi. Oltre quattro milioni di persone hanno usufruito dei trasporti pubblici in questo contesto, scrivono in una nota odierna le FFS.

Le persone hanno sfruttato più che mai treni, bus e battelli per i propri divertimenti. Tra i grandi appuntamenti del 2019 sul suolo elvetico vanno ricordati la Fête des Vignerons (350'000 viaggiatori sui mezzi pubblici), la Festa federale di lotta svizzera (120'000) e quella di ginnastica (124'000).

Tutto ciò ha giovato agli affari di RailAway. Rispetto al 2018, il fatturato è aumentato del 9% e il numero di visite alla piattaforma online del 20% (6,8 milioni di clic).

Per colpa della pandemia di Covid-19, la primavera 2020 non è per contro stata altrettanto esaltante. La filiale si è vista costretta a ridurre fortemente la propria offerta fra marzo e maggio. Tuttavia, spiragli si stagliano sull'orizzonte: ci si attende infatti una sostanziosa domanda da parte degli svizzeri, intenzionati a passare il tempo libero fra gite ed escursioni nel proprio Paese, durante i mesi estivi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.