Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Berna-Wankdorf, un importante snodo ferroviario, oggi bloccato per un "infortunio a persone".

KEYSTONE/LUKAS LEHMANN

(sda-ats)

Berna è ora nuovamente raggiungibile in treno, dopo uno stop di 3 ore del traffico ferroviario a causa di un "infortunio a persone" avvenuto alla stazione di Berna-Wankdorf. Lo hanno indicato all'ats le FFS.

I binari della stazione del Wankdorf, uno dei principali snodi ferroviari elvetici, sono stati riaperti alla circolazione dei treni poco prima delle 14.00. I viaggiatori devono tuttavia aspettarsi ancora ritardi e cancellazioni di corse.

Un portavoce delle FFS ha indicato all'ats che a interrompere il transito dei convogli sui grandi assi ferroviari è stata la polizia, intervenuta alla stazione di Berna-Wankdorf alle 10.30 in seguito a un "infortunio a persone".

Nel corso dell'interruzione i convogli Berna-Basilea sono stati cancellati sulla tratta Olten-Berna, quelli da e per Lucerna non circolavano tra la capitale e Zofingen, mentre quelli da e per Zurigo sono stati fermati a Olten o Zollikofen.

Le FFS avevano consigliano ai viaggiatori diretti a Basilea, Zurigo e San Gallo di optare per i Regioexpress Berna-Langnau-Lucerna. I passeggeri provenienti da Ginevra o Losanna e diretti a Zofingen, Sursee, Lucerna e Basilea hanno dovuto passare da Bienne-Olten.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS