Navigation

FFS: treni soppressi in Ticino tra sabato e domenica

Treni soppressi in Ticino tra sabato e domenica KEYSTONE/TI-PRESS/SAMUEL GOLAY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 26 febbraio 2020 - 14:16
(Keystone-ATS)

Dalle 22.00 di sabato alle 8.30 di domenica la rete ferroviaria ticinese tra Bellinzona e rispettivamente Lugano e Locarno sarà fortemente perturbata a causa di lavori legati alla galleria di base del Monte Ceneri. I treni verranno sostituiti da autobus.

In una nota, le FFS spiegano che in quella notte verranno messi in in esercizio gli apparecchi centrali del nuovo tunnel. Parallelamente i sistemi di sicurezza della vecchia linea passeranno dal sistema di segnalazione ottica a quello in cabina di guida. Questi lavori, indicano ancora le Ferrovie federali, sono necessari per poter avviare la fase di test nella galleria di base.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.