Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Fiducia dei consumatori in calo secondo la Seco.

KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER

(sda-ats)

La fiducia dei consumatori registra un leggero calo in Svizzera: in aprile l'indice trimestrale calcolato dalla Segreteria di Stato dell'economia (Seco) è sceso a quota -8 punti, perdendo quindi cinque punti rispetto a gennaio.

La Seco ricorda tuttavia che il risultato di gennaio era ben al di sopra della media pluriennale di -9 punti: tre mesi fa l'indice era tornato ai livelli precedenti allo shock provocato dall'abbandono della soglia minima di cambio euro/franco nel gennaio 2015. Nei sei mesi precedenti infatti, l'indicatore si era mantenuto su valori molto più deboli.

I consumatori si dicono soprattutto pessimisti per quanto riguarda le prospettive dell'economia elvetica. Poco mossi gli altri valori utilizzati per calcolare l'indicatore: invariato quello sull'evoluzione della disoccupazione, solo in leggero calo quello relativo ai budget delle economie domestiche.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS