Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il principe giordano Ali Bin Al Hussein, candidato alla presidenza della Fifa, chiede il rinvio delle elezioni previste per venerdì nel Congresso straordinario in programma a Zurigo.

Al Hussein, uno dei 5 candidati alla successione di Joseph Blatter, si è recato questa mattina al Tas, il Tribunale arbitrale dello Sport, per chiedere un rinvio contestando le procedure legate al voto.

Secondo quanto riportano i legali del candidato giordano, che aveva chiesto l'utilizzo di cabine trasparenti per evitare brogli, la decisione presa dalla Fifa nei giorni scorsi di rigettare le sue richieste "nega il diritto a un voto equo e trasparente".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS