Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Costas Takkas, ex segretario generale della Federazione calcistica delle Isole Cayman (CIFA), è stato estradato oggi verso gli Stati Uniti. Lo ha annunciato in serata l'Ufficio federale di giustizia (UFG).

Takkas, "attaché" del presidente della Confederazione calcistica del Nord, Centro America e Caraibi (CONCACAF), è stato arrestato a Zurigo il 27 maggio scorso insieme ad altri sei funzionari della FIFA, in esecuzione di una rogatoria statunitense, e da allora era incarcerato in vista di estradizione.

Il 15 ottobre 2015 l'UFG aveva autorizzato la sua estradizione negli Stati Uniti, poi confermata anche dal Tribunale penale federale (TPF) lo scorso 3 marzo. Takkas ha rinunciato a interporre ricorso dinanzi al Tribunale federale.

Takkas è accusato di aver accettato tangenti compromettendo fortemente il meccanismo della concorrenza e alterando il mercato dei diritti mediatici per le partite di qualificazione ai Campionati mondiali di calcio. Altre società di marketing sportivo sono state svantaggiate; inoltre alle federazioni di calcio interessate è stato impedito di negoziare contratti di commercializzazione più vantaggiosi. In Svizzera, tale modo di agire è punibile secondo la legge federale contro la concorrenza sleale.

In Svizzera resta attualmente detenuto in vista d'estradizione soltanto Julio Rocha, già presidente della Federazione calcistica del Nicaragua e funzionario della FIFA. Il 15 ottobre 2015 l'UFG ne aveva autorizzato l'estradizione verso gli Stati Uniti dichiarandola prioritaria rispetto a un'estradizione nel Nicaragua. Il ricorso di Rochas contro tale decisione è stato respinto dal TPF il 16 marzo. La decisione dei giudici di Bellinzona non è ancora passata in giudicato: Rocha ha dieci giorni di tempo per impugnarla dinanzi al Tribunale federale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS