Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I due responsabili della Fifa, arrestati oggi a Zurigo su ordine dell'Ufficio federale di giustizia (UFG), si oppongono all'estradizione negli Stati Uniti.

Alfredo Hawit, presidente della Confederazione di calcio del Nord, Centro America e Caraibi (CONCACAF) e vicepresidente della FIFA, e Juan Angel Napout, presidente della Confederazione sudamericana di calcio (CONMEBOL), sono stati ascoltati dalla polizia cantonale zurighese, precisa un comunicato dell'UFG.

L'UFG chiederà agli Stati Uniti di presentare una domanda formale d'estradizione entro 40 giorni, come previsto dal trattato bilaterale in materia. La procedura di estradizione verrà avviata non appena la richiesta americana sarà giunta alle competenti autorità elvetiche. I due funzionari della Fifa hanno la possibilità di accettare l'estradizione semplificata, prima della decisione di prima istanza, precisa ancora l'UFG.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS