Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente della federazione internazionale di calcio (Fifa), Joseph Blatter, ha deciso di fare ricorso contro la sospensione di 90 giorni decisa ieri dal comitato etico della Fifa. Lo ha comunicato oggi il suo avvocato Richard Cullen.

Il ricorso è stato inoltrato ieri e sarà trattato dalla commissione d'appello della Fifa diretta da Larry Mussenden delle Bermuda, ha detto il legale di Blatter, confermando un'informazione dell'agenzia di stampa tedesca dpa.

Anche il presidente dell'Unione europea di calcio (Uefa) Michel Platini, candidato alla presidenza della Fifa e anch'esso sospeso per 90 giorni dal comitato etico, ha annunciato già ieri di aver inoltrato ricorso contro questa decisione.

La sospensione di Blatter e Platini, con effetto immediato, può essere prorogata per un periodo aggiuntivo non superiore a 45 giorni. Durante la sospensione i due dirigenti sono esclusi da tutte le attività calcistiche a livello nazionale e internazionale.

Blatter è indagato dalla Procura elvetica, in particolare per un pagamento di due milioni di franchi svizzeri a Platini.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS