Navigation

Filippine: 50 mila evacuati per tempesta tropicale

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 giugno 2011 - 14:56
(Keystone-ATS)

Il passaggio di una tempesta tropicale ha comportato tra ieri e oggi l'evacuazione di 50 mila persone nel nord delle Filippine, con notevoli disagi anche a Manila a causa delle piogge torrenziali cadute nelle ultime 24 ore e delle relative inondazioni, che hanno causato la chiusura di tutte le scuole della capitale nella giornata di oggi.

La tempesta "Maeri", che oltre alle intense precipitazioni porta venti con raffiche fino a 160 chilometri all'ora, ha causato almeno quattro morti nonché 11 dispersi tra un gruppo di pescatori al largo della penisola di Bicol, a sud-est di Manila. Se confermerà il suo andamento verso nord-ovest, i meteorologi prevedono che la tempesta abbandonerà le Filippine domani.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?