Navigation

Findus Svizzera venduta a Nomad Foods

Anche la componente elvetica del marchio passa in mani straniere. KEYSTONE/EPA/LINDSEY PARNABY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 novembre 2020 - 17:00
(Keystone-ATS)

Findus Svizzera cambia proprietario: il marchio è stato acquistato dal produttore anglo-americano di surgelati Nomad Foods, che l'ha rilevato da Froneri, una joint venture con partecipazione di Nestlé. Il prezzo pattuito è di 110 milioni di euro (119 milioni franchi).

L'acquisizione permette a Nomad Foods di controllare il marchio Findus in gran parte dei paesi europei, fra cui Francia, Italia, Spagna, Svezia, Norvegia, Finlandia e Danimarca, spiega la società in un comunicato odierno. Nella Confederazione Findus è noto per vari alimenti surgelati, che vanno dai bastoncini di pesce alla verdura.

La transazione dovrebbe essere completata all'inizio del 2021, dopo il via libera delle autorità preposta alla concorrenza. Nomad Foods prevede di realizzare sinergie commerciali e nel comporto dell'approvvigionamento.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.