Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La città boliviana di La Paz sarà equipaggiata entro il 2019 con la maggiore rete di teleferiche al mondo: circa 30 Km di collegamento tra le varie zone collinari, e le 1400 "gondole" giungeranno dalla Svizzera.

Si tratta di un progetto prestigioso voluto dal presidente boliviano Evo Morales. Saranno costruite sei nuove linee che andranno ad aggiungersi alle tre esistenti, ha dichiarato il responsabile del progetto César Luis Dockweiler. "In nessuna altra città al mondo saranno in servizio così tante cabine".

Il costo dei nuovi impianti si aggira sui 450 milioni di dollari (circa 433 milioni di franchi). Le cabine e il cablaggio hanno il marchio svizzero: saranno costruiti dall'azienda Garaventa con sede a Goldau (SZ), che è stata rilevata nel 2002 dal gruppo austriaco Doppelmayr. I piloni sono austriaci e l'acciaio proverrà dalla Germania.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS