Navigation

Fino a 60 licenziamenti a Landquart

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 maggio 2011 - 18:51
(Keystone-ATS)

La cartiera LandQart di Landquart (GR) si appresta a licenziare fra 40 e 60 dei suoi 230 dipendenti: lo sostengono i sindacati Unia e Syna, che in un comunicato odierno chiedono alla direzione di ampliare invece il lavoro ridotto, già in vigore dal primo aprile.

L'azienda, che produce fra l'altro carta per banconote, appartiene al gruppo canadese Fortress Paper. Secondo i rappresentanti dei lavoratori la cancellazione di impieghi non si giustifica: Unia e Syna si dicono pronte a sottoporre altre proposte per evitare i licenziamenti, ma chiedono un prolungamento dell'attuale periodo di consultazione fissato in 10 giorni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?