Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

DRESDA/BERNA - Un avvocato tedesco ha sporto denuncia contro la cancelliera Angela Merkel per il previsto acquisto, a un anonimo informatore, di dati bancari di presunti evasori tedeschi con conti in Svizzera. Il fatto che Berlino intenda acquistare informazioni rubate sarebbe contrario allo stato di diritto, afferma il legale, che è pure membro della CDU.
Il ministero pubblico tedesco deve ora esaminare se le "modalità" di acquisizione dei dati rispettano la legge, scrive l'avvocato in un comunicato pubblicato oggi a Dresda (D).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS