Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

VADUZ - Le autorità fiscali tedesche stanno valutando se acquistare un nuovo CD con dati bancari rubati riguardanti evasori con conti in una banca del Liechtenstein. Stando all'edizione odierna della "Süddeutsche Zeitung" l'istituto interessato è la Liechtensteinische Landesbank (LLB).
Il supporto informatico offerto al Land dello Schleswig-Holstein, conterrebbe informazioni su oltre un centinaio di tedeschi, per una somma complessiva non dichiarata al fisco di 500 milioni di euro. Contattata dall'ATS, la LBB ha detto di non avere informazioni riguardo al caso reso pubblico dal quotidiano di Monaco di Baviera.
A Berlino un portavoce del ministero federale delle finanze ha invece confermato alla Dpa l'esistenza dell'offerta in questione. L'amministrazione dello Schleswig-Holstein sta passando al setaccio un campione dei dati: le autorità intendono comprarli sono se ne vale la pena.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS