Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente Usa Donald Trump.

KEYSTONE/AP/CAROLYN KASTER

(sda-ats)

Una delle prime mosse di Donald Trump dopo l'insediamento alla Casa Bianca fu cancellare una normativa voluta da Barack Obama per impedire ai malati mentali di entrare in possesso di un'arma.

Lo ricordano ora i suoi detrattori dopo la strage scolastica in Florida, commessa da un ex studente con problemi mentali.

Così fu rimosso l'obbligo per la Social Security Administration di segnalare all'Fbi le persone che ricevono assistenza per la loro disabilità e che hanno problemi mentali. La norma interessava circa 75 mila persone con disordini mentali.

Obama l'aveva introdotta per rafforzare il sistema di "background check" dopo il massacro del 2012 alla Sandy Hook Elementary School di Newtown, Connecticut, dove furono uccisi 20 giovani studenti e sei membri dello staff. Autore della strage, Adam Lanza, un ventenne con vari problemi mentali, che dopo aver ucciso la madre a casa, si fiondò a scuola uccidendo alunni e adulti prima di togliersi la vita.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS