Navigation

Floyd: anche Los Angeles taglia budget polizia, meno 150 mln

Los Angeles KEYSTONE/AP/Marcio Jose Sanchez sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 02 luglio 2020 - 16:52
(Keystone-ATS)

Dopo New York, anche Los Angeles taglia il budget della polizia.

Come hanno riportato i media Usa, il Consiglio comunale della seconda città più grande del paese ha votato 12 a 2 per ridurre di 150 milioni di dollari il bilancio del dipartimento, portando il numero degli agenti ai minimi da oltre un decennio. Circa due terzi dei fondi saranno utilizzati per fornire servizi per le comunità afroamericane, incluso un programma di lavoro estivo per i giovani.

"Questo è un passo avanti a sostegno delle minoranze nel modo in cui meritano, con rispetto, dignità e parità di condizioni", ha affermato il consigliere Curren Price.

Los Angeles non è l'unica città della California ad aver ridotto il budget della polizia, dopo le proteste per la morte di George Floyd. La liberal Berkeley ha tagliato 9,2 milioni, mentre la scorsa settimana Oakland ha ridotto il bilancio delle forze dell'ordine di 14,6 milioni, e sono al vaglio anche riduzioni più drastiche.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.