Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quattro escursionisti sugli sci sono stati travolti da una valanga ieri pomeriggio sul Gorigrad, presso il passo della Flüela (GR). Un membro del gruppo è riuscito a liberarsi dalla massa nevosa e a dare l'allarme. I suoi tre compagni sono stati recuperati senza vita.

Sono stati i quattro a provocare la valanga quando si trovavano a circa 2700 metri di quota, nella discesa dal Gorigrad verso Tschuggentälli, indica oggi la polizia cantonale grigionese in una nota. La slavina li ha trascinati per circa 100 metri.

Uno dei quattro, un 47enne, è riuscito a trarsi in salvo dopo varie ore e a chiedere aiuto con il cellulare. I soccorritori hanno individuato gli altri tre escursionisti, tutti di una quarantina d'anni, la scorsa notte verso le 2.30. Tutti e tre erano già deceduti.

Il sopravvissuto è stato ricoverato all'ospedale di Davos (GR) con segni di congelamento. L'uomo beneficia pure di un sostegno psicologico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS