Navigation

Flumserberg (SG): lite famigliare con sparatoria, ferito bimbo

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 giugno 2011 - 11:37
(Keystone-ATS)

Una lite famigliare conclusasi con l'esplosione di due colpi di arma da fuoco ha provocato il ferimento lieve di un bambino, colpito da schegge, ieri sera a Flumsberg, nel canton San Gallo. La piccola vittima risiede in una casa vicina a quella in cui è nato il diverbio tra un padre 55enne e suo figlio 32enne. L'esatta dinamica dei fatti non è ancora chiara, indica stamani la polizia cantonale sangallese in un comunicato.

Le forze dell'ordine precisano in particolare che per il momento non vi sono informazioni sull'arma utilizzata. Secondo i primi elementi dell'indagine padre e figlio hanno litigato, al domicilio del secondo, poco prima delle 20.30. Dopo che il 32enne ha lasciato la casa, il 55enne ha esploso due colpi contro la sua vettura.

I proiettili non hanno colpito il figlio, ma uno dei due è rimbalzato dall'automobile su un edificio vicino. Le schegge provocate dall'impatto della pallottola sul muro della casa hanno ferito lievemente un bambino che stava giocando, precisano le forze dell'ordine. Il padre è stato arrestato. Non ha opposto alcuna resistenza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?