Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Dal 2012 la ricerca e la formazione dovrebbero essere riuniti in un unico dipartimento federale: lo ha preannunciato ieri sera la consigliera federale Doris Leuthard durante la trasmissione "Arena" della televisione svizzero-tedesca SF.
L'obiettivo è che il Consiglio federale possa prendere una decisione in marzo, nel quadro della riforma di governo, ha precisato la ministra dell'economia. Tale riorganizzazione è sostenuta anche dal ministro dell'interno Didier Burkhalter, che a differenza del suo predecessore Pascal Couchepin è d'accordo di riunire la formazione e la ricerca in un unico dicastero.
Attualmente le competenze in materia sono ripartite tra il Dipartimento dell'interno e quello dell'economia. Secondo Leuthard, non è ancora stato deciso in quale dicastero riunire l'istruzione e la ricerca. È anche possibile che venga creato un nuovo dipartimento.
Per evitare conflitti di interesse, Leuthard e Burkhalter hanno concordato di introdurre la riforma dopo le prossime elezioni federali, in programma nel 2011: entrambi non sanno ancora se saranno ancora in carica e quale dipartimento dirigeranno, ha osservato la ministra dell'economia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS