Navigation

Fotografato il 'tuffo mortale' di una galassia

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 novembre 2014 - 16:09
(Keystone-ATS)

Le immagini straordinarie di una catastrofe cosmica, come lo 'schianto' di una galassia contro una grande nube di gas, sono state catturate grazie al Very Large Telescope (Vlt) che si trova sulle Ande cilene. Le finora migliori immagini di un evento simile sono state ottenute da un gruppo di ricerca internazionale guidato da Michele Fumagalli dell'Università di Durham e pubblicate su Monthly Notices of the Royal Astronomical Society.

Si tratta di un 'tuffo', in atto a 200 milioni di anni luce dalla Terra, della galassia Eso 137-001 'dentro' i gas presenti all'interno dell'enorme ammasso del Regolo. Nel 'bucare' la nube la galassia sta però perdendo per strada le regioni più esterne, lasciando così una lunga coda di polveri e perdendo così il prezioso 'combustibile' delle sue stelle.

Questo particolare schianto cosmico era già stato osservato da altri telescopi ma ora per la prima volta, grazie a un nuovissimo strumento è stato possibile analizzare ogni dettaglio di questa lunga coda di polveri.

La galassia Eso 137-001 perdendo un gran quantitativo di polveri non cambierà solo la sua 'forma' ma anche la composizione: con un minor quantitativo di gas non sarà infatti possibile formare nuove stelle blu, le più massicce e brillanti, ma solo 'piccole' stelle rosse.

"Comprendere come le galassie degli ammassi - ha spiegato Fumagalli - evolvono da una popolazione di stelle blu al rosso in pochissimo tempo è una della maggiori sfide nel campo dell'astronomia moderna. Catturare una galassia esattamente mentre sta passando da un tipo all'altro ci permette di capire come tutto questo succede".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?