Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quattordici persone sono rimaste ferite in un tamponamento a catena che ha coinvolto altrettante vetture questo pomeriggio sull'autostrada A12 a Vuadens, presso Bulle, nel canton Friburgo. Al momento dell'incidente grandinava e la visibilità era parecchio limitata. Altri quattro incidenti si erano verificati nella regione nel corso della mattinata.

Verso le 14.10 una forte grandinata si è abbattuta sulla zona di Vuadens. L'autostrada è stata presto ricoperta da uno strato di chicchi, ha indicato in serata la polizia cantonale. Un primo tamponamento ha coinvolto cinque automobili e un camion. Altri due autocarri sono riusciti a fermarsi in tempo, ma subito dopo si è verificato un altro maxitamponamento, in cui sono rimaste implicate otto vetture. Cinque persone hanno riportato ferite medio-gravi, altre nove sono rimaste ferite leggermente. Sul posto sono intervenuti tre camion dei pompieri, sei ambulanze e diverse pattuglie di polizia.

L'autostrada è stata chiusa in un primo tempo nei due sensi. La carreggiata in direzione di Bulle è stata rapidamente riaperta, mentre quella in direzione di Vevey (VD) è rimasta chiusa fino in serata.

Altri quattro incidenti si erano verificati nella mattinata sul tratto fra Vaulruz e Châtel-St-Denis (FR), sempre a causa delle cattive condizioni meteorologiche. Secondo la polizia friburghese gli automobilisti sono stati sorpresi dalla pioggia e dal nevischio.

SDA-ATS