Navigation

FR: motoscafo urta cavo e finisce in verticale

La barca finita in verticale. Polizia friburghese sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 settembre 2020 - 14:08
(Keystone-ATS)

Rocambolesco incidente ieri sera per un'imbarcazione a motore nelle acque di Estavayer-le-Lac (FR). Dopo aver urtato un cavo metallico, il motoscafo è restato incastrato in verticale. Nessuno è rimasto ferito.

La polizia friburghese riferisce oggi di essere stata allertata verso le 23.00 della collisione nel porto del comune che si affaccia sul Lago di Neuchâtel. Sul posto gli agenti hanno trovato la barca bloccata nella bizzarra posizione, ma nessuno degli occupanti, si legge in una nota.

Stando alla ricostruzione, il motoscafo è andato a incocciare nel cavo, fissato a un pilone, dello skilift nautico. Si tratta di un impianto che permette di praticare una versione del più tradizionale sci nautico in cui si viene trainati non da un'imbarcazione, bensì appunto da un cavo. Estavayer-le-Lac è per altro rinomata proprio fra gli amanti del genere.

Quanto alle persone che si trovavano a bordo, indenni, erano già state tratte in salvo da un'altra barca, ancor prima dell'arrivo della polizia. Tutte, pilota in primis, sono state ascoltate stamane in modo da chiarire le circostanze dell'incidente.

Un'azienda specializzata è stata coinvolta per liberare dalla sua insolita posizione il motoscafo, mentre l'installazione di skilift nautico è al momento provvisoriamente chiusa al pubblico per ragioni di sicurezza.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.