Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un presunto ladro 27enne, roso dalla rabbia, ha demolito diversi tavoli, sedie e bottiglie nelle prime ore del nuovo anno in un bar di Düdingen (FR). L'uomo è stato poi neutralizzato e ammanettato dal servizio di sicurezza interno. Prima di andare su tutte le furie era stato colto in flagranza mentre rubava dei portafogli.

Nel loro intervento gli agenti di sicurezza sono stati costretti a utilizzare dello spray al pepe. Sul posto è poi giunta la polizia cantonale friburghese, che ha arrestato l'uomo. Anche contro gli agenti il 27enne si è comportato in modo aggressivo minacciandoli di morte, indicano oggi in una nota le forze dell'ordine, precisando che i danni ammontano a diverse centinaia di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS