Navigation

Francia: 24esima giornata di scioperi e manifestazioni

Continua la paralisi dei trasporti in Francia. KEYSTONE/EPA/JDR ase sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 dicembre 2019 - 16:09
(Keystone-ATS)

Nuovo fine settimana difficile in Francia per gli scioperi dei trasporti, nel pieno nelle vacanze natalizie.

Oggi è iniziato il 24esimo giorno di protesta contro la riforma delle pensioni, con manifestazioni che hanno richiamato migliaia di persone, a partire da Parigi, dove sono scesi in strada anche centinaia di 'gilet gialli'.

I media francesi rilevano che il blocco di metro e treni, che continuano a circolare a singhiozzo, rischia di superare il record di 28 giorni consecutivi raggiunti nel 1986-87. Anche perché la ripresa della trattativa tra governo è sindacati, che contestano la fine dei regimi pensionistici speciali, è attesa soltanto il 7 gennaio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.