Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Vacilla un mito incrollabile della gauche francese: le 35 ore. Il premier Manuel Valls, scuote la maggioranza e insieme al suo ministro del Lavoro Myriam El Khomri lavora a una profonda riforma del codice del lavoro.

Esso prevede, tra l'altro, la possibilità di estendere il tempo di lavoro attraverso speciali consultazioni coi dipendenti al livello delle imprese.

Allo studio del governo anche norme più flessibili per il licenziamento. Ma la gauche è già sul piede di guerra. La riforma del codice del lavoro verrà presentata in consiglio dei ministri il 9 marzo. "Non ci sarà nessuna riduzione dei diritti dei lavoratori", assicura Myriam El Khomri, la giovane ministra del Lavoro a cui è stata affidato lo spinoso dossier.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS