Navigation

Francia: Carrefour, profit warning per 2011

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 agosto 2011 - 12:20
(Keystone-ATS)

Il gruppo francese di grande distribuzione Carrefour ha annunciato che non raggiungerà i suoi obiettivi riguardo l'utile per l'esercizio 2011 a causa del crollo - oltre il 22% - del risultato operativo nel primo semestre dovuto soprattutto ad una performance deludente in Francia.

Il gruppo ha inoltre comunicato di aver subito oneri eccezionali per 884 milioni di euro, causati da una svalutazione degli asset italiani per 516 milioni e a "imposte di sfruttamento" per 244 milioni. Questo passivo ha fatto scivolare in rosso il risultato netto semestrale, che ha fatto segnare una perdita di 249 milioni.

Carrefour aveva indicato come obiettivo a inizio anno un aumento del risultato operativo annuale, ma gli analisti avevano fin da subito giudicato difficile che l'azienda fosse in grado di raggiungerlo. Le nuove stime prevedono un calo del risultato operativo del 15%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?