Navigation

Francia: cessata fuoriuscita acqua radioattiva da centrale Penly

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 aprile 2012 - 09:10
(Keystone-ATS)

È completamente cessata la fuoriuscita di acqua radioattiva dal reattore numero 2 della centrale atomica di Penly, nella Francia nord-occidentale: lo ha assicurato la compagnia elettrica 'Edf' che gestisce l'impianto, secondo cui "dalle 3 del mattino non ci sono state ulteriori perdite dai giunti della pompa del reattore".

Il sistema di raffreddamento è inoltre ritornato alla piena normalità. Confermata l'assenza di ripercussioni sull'ambiente. Ieri la società aveva dovuto ammettere la fuga di un limitato quantitativo di acqua, che tuttavia sarebbe "rimasta all'interno delle vasche di contenimento", senza causare all'esterno alcuna contaminazione da radiazioni.

L'incidente era stato innescato da due piccoli focolai d'incendio, divampati nel locale che ospita il reattore nucleare e peraltro prontamente estinti dai vigili del fuoco: il reattore stesso nel frattempo era andato in blocco automatico. In giornata è prevista un'ispezione nel complesso di Penly da parte dei tecnici dell'Asn, l'Autorità francese per la Sicurezza Nucleare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?