Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il candidato alle presidenziali Emmanuel Macron

KEYSTONE/AP/CHRISTOPHE ENA

(sda-ats)

La commissione di controllo della campagna elettorale francese ha lanciato un appello ai media e ai "cittadini" a non pubblicare il contenuto dei documenti interni dello staff di Emmanuel Macron hackerati e pubblicati sui social network.

La commissione si è riunita stamattina per "fare il punto sulle conseguenze dell'attacco informatico subito dall'equipe della campagna di Macron", si legge in un comunicato.

La stessa commissione "sottolinea che la diffusione o la rediffusione di tali dati, ottenuti in modo fraudolento e ai quali sono stati mescolate, molto probabilmente, false informazioni, può avere rilevanza penale a diversi titoli e comportare la responsabilità dei suoi autori".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS