Navigation

Francia: commissione inchiesta Parlamento su strage questura

Richard Ferrand ha annunciato oggi l'istituzione di una commissione d'inchiesta sulla strage nella questura di Parigi. KEYSTONE/AP/FRANCOIS MORI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 ottobre 2019 - 10:52
(Keystone-ATS)

Il presidente dell'Assemblea Nazionale, Richard Ferrand, ha annunciato oggi l'istituzione di una commissione d'inchiesta parlamentare sull'attacco alla questura di Parigi.

Intervistato da CNEWS, Ferrand ha detto che la commissione d'inchiesta promossa dal partito d'opposizione Les Républicains verrà istituita rapidamente, "vale a dire la settimana prossima".

Oggi, il presidente Emmanuel Macron renderà omaggio ai quattro funzionari della polizia uccisi giovedì scorso dal loro collega radicalizzato, Mickael Harpon. Un attacco senza precedenti che continua a suscitare interrogativi e critiche, incluso contro il ministro dell'Interno, Christophe Castaner, che ha riconosciuto una "disfunzione" nella macchina dello Stato.

A cinque giorni dall'attentato sono emerse ieri nuove rivelazioni. Tra il materiale informatico rinvenuto presso il domicilio del killer, gli inquirenti hanno trovato una chiavetta Usb contenente immagini di propaganda Isis, tra cui video di decapitazioni, nonché la lista e le coordinate personali di diversi suoi colleghi poliziotti. Una scoperta che ha alimentato i peggiori timori degli specialisti antiterrorismo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.