Patrick Balkany, storica personalità della destra francese vicino all'ex presidente Nicolas Sarkozy, è stato condannato oggi dal tribunale di Parigi a quattro anni di carcere, senza condizionale, per frode fiscale.

Per l'attuale sindaco di Levallois-Perret, ricco comune alle porte di Parigi, scatta ora l'incarcerazione immediata. La moglie Isabelle nonché sua vice in municipio, è stata invece condannata a tre anni senza condizionale.

All'annuncio della sentenza, gli agenti si sono diretti verso il settantunenne "barone" di Levallois, per scortarlo fuori dal tribunale. La coppia Balkany è stata inoltre condannata a dieci anni di ineligibilità.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.