Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un gruppo di dieci balene si è arenato sulla spiaggia di Calais, il porto francese affacciato sulla Manica, tristemente noto per l'emergenza migranti. Sei dei mammiferi sono stati ritrovati morti.

I pompieri e i membri della Lega per la protezione degli animali hanno tentato di salvare i quattro rimasti in vita.

Tutte le balene sono state rimesse in acqua, ma solo tre sono riuscite a prendere il largo, la quarta non è sopravvissuta. "Si tratta di una famiglia intera. L'ipotesi più probabile è che il maschio dominante sia morto in alto mare e che il resto della famiglia l'abbia accompagnato fino a riva", spiega l'esperto Jacky Karpouzopoulos.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS