Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PARIGI - La destra del presidente francese Nicolas Sarkozy ha perso un seggio all'Assemblea Nazionale in favore della sinistra, in un'elezione parziale tenutasi ieri a Rambouillet (ovest della capitale), una delle sue roccaforti nella regione parigina.
Nel secondo turno delle legislative locali, la candidata ecologista Anny Poursinoff - che rappresentava tutta la sinistra - ha conquistato il seggio a spese del deputato uscente del partito del presidente Ump, Jean Frederic Poisson.
La consultazione si e' tenuta in un momento in cui Sarkozy attraversa parecchie difficolta' a causa del succedersi di scandali, il piu' importante dei quali riguarda il suo ministro del Lavoro Eric Woerth, sospettato di conflitto d'interessi e finanziamento illecito.
Il presidente francese rispondera' questa sera in televisione alle domande di un giornalista di France 2 sulla riforma delle pensioni ma anche sul caso Woerth-Bettencourt.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS