Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Claude Gueant, ex ministro dell'Interno del presidente francese Nicolas Sarkozy, è stato posto in stato di fermo oggi dalla polizia nell'ambito di un'inchiesta sui bonus in contanti percepiti fra il 2002 e il 2004, quando era capo di gabinetto dello stesso Sarkozy, allora ministro dell'Interno. Fermato anche Michel Gaudin, ex direttore generale della polizia, attualmente capo di gabinetto di Sarkozy.

I due erano stati convocati nei locali dell'ufficio centrale di lotta contro la corruzione e i reati finanziari e fiscali, dove è stato loro comunicato il provvedimento, che può durare soltanto 24 ore o essere prorogato per le successive 24.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS