Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Marine Le Pen (foto d'archivio)

Keystone/EPA/IAN LANGSDON

(sda-ats)

Una delle due figlie di Marine Le Pen è stata picchiata ieri sera uscendo da un bowling a Nanterre, nel dipartimento Hauts-de-Seine, alle porte di Parigi.

Due individui di 32 e 47 anni, ora in stato di fermo, hanno colpito al volto la diciannovenne e il cugino diciottenne con cui era uscita. La ragazza, secondo alcune fonti, avrebbe riportato una sospetta frattura del naso.

I fatti si sono svolti di fronte al bar del bowling, in piazza Nelson Mandela, a due passi dalla questura e dal palazzo di giustizia di Nanterre. La polizia è intervenuta intorno alle due del mattino fermando subito i due aggressori che hanno preso a pugni i due giovani. Ignoti al momento i motivi della rissa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS