Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Fischi sugli Champs-Elysées contro il presidente francese François Hollande, che si stava recando stamattina all'Arco di Trionfo per la commemorazione dell'armistizio del 1918. La polizia è intervenuta in seguito a tafferugli, arrestando 70 persone.

Quando il corteo del presidente ha imboccato la grande "avenue", tutto era sotto controllo ma quando l'auto con il presidente si è avvicinata all'Arco di Trionfo, per l'omaggio ai caduti della Grande Guerra, sono partiti i fischi.

Poi alcune decine di persone hanno scavalcato le transenne e occupato il centro della strada. Alcuni avevano i berretti rossi della protesta antitasse in Bretagna, altri - probabilmente vicini agli anti-nozze gay - gridavano "Hollande dimettiti, dittatore, non vogliamo la tua legge".

Alcuni sono stati bloccati a terra dal pronto intervento della polizia, mentre su Twitter cominciano a circolare le foto dei "berretti rossi" fermati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS