Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Francia: gilet gialli, '528 feriti da inizio proteste'

Continuano le proteste dei "gilet-gialli" in Francia (foto rappresentativa)

KEYSTONE/AP/DAVID VINCENT

(sda-ats)

Il ministro francese dell'Interno Christophe Castaner lancia un appello al rispetto reciproco e invita i prefetti e l'insieme delle forze di sicurezza "a sgomberare sistematicamente, metodicamente, e senza scontri, i depositi petroliferi e i siti sensibili" del Paese.

In serata, al termine della terza giornata di mobilitazione dei gilet-gialli contro l'innalzamento delle tasse sulla benzina diesel, Castaner ha precisato che "da mezzogiorno, tre siti" occupati dai manifestanti "sono stati liberati a Valenciennes, a La Rochelle e a La Pallice".

Secondo gli ultimi dati da lui forniti, i tre giorni di proteste hanno causato la morte di una persona, la donna investita l'altro ieri in Savoia, e "528 feriti di cui 17 in condizioni gravi".

Intanto, a Viry-Noureuil, un 'gilet jaune' è stato fermato dopo aver aggredito un gendarme. Un altro manifestante è stato condannato per direttissima al tribunale di Strasburgo a quattro mesi di carcere, senza condizionale, per aver messo in pericolo la vita altrui e blocco del traffico.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.