Navigation

Francia: governo presenta piano di rilancio post-Covid

Il primo ministro francese Jean Castex in una foto d'archivio KEYSTONE/EPA/GUILLAUME SOUVANT / POOL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 03 settembre 2020 - 10:21
(Keystone-ATS)

Il governo francese ha presentato oggi i dettagli del piano di rilancio da 100 miliardi di euro in 2 anni che ha l'obiettivo di una ripresa dell'economia duramente colpita dalla crisi sanitaria, preparando la Francia del 2030.

"Questo piano non si limita a curare le ferite della crisi - ha detto il primo ministro Jean Castex in un'intervista a Le Figaro - ma prepara il futuro". In totale, saranno iniettati nell'economia nazionale 100 miliardi di euro in due anni, per far fronte a una contrazione prevista nell'11% quest'anno a causa dell'epidemia di Coronavirus e del lockdown deciso in primavera.

L'obiettivo è tornare nel 2022 al livello di attività precedente la crisi e cominciare a veder calare la disoccupazione, quantificata in 800.000 posti di lavoro in meno solo quest'anno. Castex ha detto di "sperare" che il piano creerà nel 2021 160.000 posti di lavoro.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.