Tutte le notizie in breve

Il sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, insieme con le ex ministre socialiste Martine Aubry e Christiane Taubira hanno annunciato il lancio di un "grande movimento di innovazione per una democrazia europea, ambientale e sociale".

La nuova entità, che non ambisce ad essere un partito, è aperta a "tutti gli umanisti che credono ancora all'azione" e alle "democrazie pronte a impegnarsi per la giustizia sociale". Il nome scelto è "Dès demain" (da domani).

Tra i firmatari anche artisti, intellettuali ed esponenti della società civile nonché molti ex sostenitori del candidato socialista duramente sconfitto al primo turno delle presidenziali, Benoît Hamon, ma anche personalità come il fotografo Yann Arthus Bertrand.

"Si tratta di liberare il nostro avvenire francese ed europeo dalla catastrofe ambientale, dalla rottamazione sociale, dal fallimento democratico, dall'abbandono dei valori repubblicani", si legge nel testo dei firmatari pubblicato sul quotidiano Le Monde, a tre giorni dalla vittoria di Emmanuel Macron (En Marche!) all'Eliseo contro Marine Le Pen (Front National).

In parallelo, sempre oggi, Benoît Hamon ha annunciato ai microfoni di radio France Inter che intende anch'egli fondare un nuovo movimento politico della sinistra.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve