Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

En Marche!, il partito del presidente francese Emmanuel Macron, è ampiamente in testa nello spoglio delle legislative delle 11 circoscrizioni dei francesi all'estero, che hanno votato una settimana prima dei connazionali del territorio francese "metropolitano".

Secondo i primi dati - il ministero diffonderà in serata i definitivi - i candidati di En Marche! sono in testa in 8 delle 11 circoscrizioni. Anche in Italia (8/a) guida Florence Drory, ma nell'insieme della circoscrizione (che comprende anche Malta, Grecia, Cipro, Israele e Turchia) i risultati sono ancora incerti.

La partecipazione, nell'insieme delle circoscrizioni all'estero - abitualmente favorevoli a candidati moderati o progressisti -, è piuttosto bassa e saranno necessari ovunque i ballottaggi. Che avverranno, stavolta, nella stessa giornata per tutti i francesi, il 18 giugno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS