Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I due candidati alle presidenziali francesi

KEYSTONE/AP/BOB EDME

(sda-ats)

Emmanuel Macron appare saldamente in vantaggio rispetto a Marine Le Pen nella corsa all'Eliseo anche sul web. Lo confermano le analisi delle discussioni su Twitter relative agli hashtag #Macron e #LePen.

In generale, l'indice di popolarità del candidato centrista viaggia ad un vantaggio di 8-10 punti rispetto alla candidata dell'estrema destra. Inoltre, su #LePen c'è una correlazione con #Macron tre volte superiore rispetto all'opposto. Cioè sembra che sul leader di En Marche! confluisca un maggior numero di discussioni.

Le Pen da parte sua cresce nei trend dell'ultimo mese in misura maggiore rispetto alla sfidante (+9% rispetto ad un +5%), ma la comunicazione di Macron è più persistente.

Un altro dato interessante riguarda la lingua della discussione: per Macron è quasi totalmente il francese, mentre per Le Pen solo il 65%, mentre si registra un 21% in inglese. Quasi a voler dire che la leader del Front National richiama più all'estero, fuori cioè dal corpo elettorale.

Anche guardando i "top influencer" dei due candidati (ossia coloro che danno maggiore visibilità citando un hashtag), si nota che Macron è molto citato sia da Marine che dalla nipote Marion (anche se per criticarlo). Macron invece evita di citare l'avversario, che tra i suoi "top influencer" invece annovera Russia Today e Wikileaks.

Su Facebook Le Pen ha il triplo di fan di Macron (1,5 milioni in confronto a circa 460 mila), ma la comunità del leader di En Marche! parla molto di più, circa il doppio rispetto a quella di Le Pen.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS