Tutte le notizie in breve

La giustizia francese ha aperto un'inchiesta sull'atto di pirateria informatica ai danni della campagna elettorale del candidato di "En Marche!", Emmanuel Macron. Lo si apprende da fonti vicine all'inchiesta citate da Le Parisien.

L'inchiesta è stata aperta per l'ipotesi di "accesso fraudolento a un sistema di trattamento informatico dei dati" e per "violazione del segreto della corrispondenza" ed è stata affidata alla sezione frodi informatiche.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve