Navigation

Francia: Marine Le Pen vuole nomi francesi per figli migranti

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 giugno 2011 - 18:15
(Keystone-ATS)

Nomi rigorosamente francesi per i figli di immigrati: questa la proposta della leader del Fronte Nazionale d'estrema destra, Marine Le Pen, secondo cui questo sistema consentirebbe una migliore "assimilazione" dei figli di immigrati nella società della Francia. "È un mezzo di assimilazione, molto molto efficace", ha affermato ancora la Le Pen, intervenendo nel programma 'Elections 2012'.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.