Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un'operazione antiterrorismo è in corso a Villejuif, a sud di Parigi (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/AP/KAMIL ZIHNIOGLU

(sda-ats)

Operazione antiterrorismo a Villejuif, a sud di Parigi, dopo la scoperta di materiale utile per fabbricare esplosivi in un appartamento. Secondo Le Figaro, si tratterebbe di Tatp, l'esplosivo all'acetone usato in diversi attentati terroristici dell'Isis in Europa.

Secondo BfmTv, si tratta invece di bombole di gas e fili elettrici. Due persone sono state fermate. La zona è stata immediatamente evacuata e gli abitanti sono stati condotti al di fuori del perimetro di sicurezza. Sul posto una squadra di artificieri.

A dare l'allarme è stato un idraulico, insospettito dopo aver trovato bombole a gas, fili elettrici e materiale per saldature durante un intervento in un appartamento per fermare una fuga d'acqua. Le forze dell'ordine hanno arrestato il proprietario dell'appartamento e un suo amico.

L'indagine sul materiale esplosivo è stata affidata all'antiterrorismo, che ha aperto un'inchiesta per "associazione terroristica" e "detenzione, trasporto e fabbricazione di sostanza esplosive in relazione con un'impresa terroristica e banda organizzata".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS