Navigation

Francia: morto ex presidente Jacques Chirac

Jacques Chirac si era ritirato da diversi anni dalla politica e della vita pubblica. Keystone/AP/FRANCOIS MORI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 26 settembre 2019 - 13:59
(Keystone-ATS)

È morto l'ex presidente della Repubblica francese Jacques Chirac. Lo hanno indicato fonti della famiglia. Presidente della Repubblica dal 1995 al 2007, aveva 86 anni.

"Il presidente Jacques Chirac si è spento questa mattina attorniato dai suoi cari, serenamente", lo ha indicato Frédéric Salat-Baroux, marito della figlia dell'ex presidente francese Claude.

Chirac si era ritirato da diversi anni dalla politica e della vita pubblica. Viveva con la moglie Bernadette nella sua casa a Parigi. Nel 2005 fu vittima di un ictus e prima di lasciare l'Eliseo fu costretto a diversi ricoveri in ospedale. Negli ultimi tempi era apparso pochissimo in pubblico.

Chirac fu dapprima rieletto 3 volte sindaco di Parigi, in tutto rimase primo cittadino per 18 anni, dal 1977 al 1995. Proprio nel periodo in cui fu sindaco ebbe origine il caso degli impieghi fittizi nel suo partito (RPR, neogollisti) che gli costò, nel 2011, la condanna in tribunale, la prima di un presidente francese.

All'Eliseo fu rieletto dopo un primo mandato, restando in tutto presidente per 12 anni, dal 1995 al 2007. Per due volte fu anche primo ministro, a ripetizione capo del partito neogollista e ministro.

I suoi mandati all'Eliseo restano caratterizzati dal suo "no" alla seconda guerra in Iraq, alla fine della leva obbligatoria, al riconoscimento della responsabilità della Francia nei crimini nazisti, al passaggio dal mandato presidenziale di 7 anni a quello di 5. Due sconfitte nella corsa all'Eliseo - nel 1981 e nel 1988 sempre contro François Mitterrand - non lo fecero desistere e al terzo tentativo centrò l'obiettivo.

L'Assemblea Nazionale e il Senato di Parigi hanno osservato un minuto di silenzio per ricordare Chirac, mentre l'attuale presidente Emmanuel Macron ha deciso di annullare l'odierna visita a Rodez, nel sud della Francia, dove avrebbe dovuto lanciare una "grande consultazione" pubblica sul futuro della riforma delle pensioni. L'attuale inquilino dell'Eliseo pronuncerà un discorso in tv alle 20.00 in omaggio all'ex presidente scomparso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.